Vicentini nel Mondo e Comune di Zugliano tendono la mano ai nuovi migranti

Attività vicentini nel mondo

Tramite il progetto “Tutto il paese è nel mondo”, a cui hanno già aderito Bassano, Chiuppano, Dueville, Lusiana, Santorso e Thiene

Secondo i dati forniti dall’Aire, l’anagrafe dei residenti all’estero, gli “expat”, come vengono definiti i nuovi migranti italiani, sono da nove anni in continua crescita, con una media annua superiore alle centomila unità.
Nasce dalla constatazione di questo fenomeno, ma anche dalla precisa volontà di monitorarlo per interagire costruttivamente con i nuovi migranti, il progetto “Tutto il paese è nel mondo”, promosso dal Comune di Zugliano in collaborazione con l’associazione Vicentini nel Mondo.
“Sono attualmente 500 i cittadini di Zugliano iscritti all’Aire, uno su sette, considerando che il nostro paese conta quasi settemila abitanti. E’ da questa semplice constatazione che nasce il progetto Tutto il paese è nel mondo” dichiara il sindaco di Zugliano, Sandro Maculan, durante la presentazione avvenuta nella sede del Comune.
All’obbiettivo di creare un filo diretto fra comuni e nuovi migranti ha dato piena adesione l’associazione Vicentini nel Mondo, il cui Presidente, Marco Appoggi, ha firmato, assieme a Maculan, il documento di intenti da cui prende le mosse “Tutto il paese nel mondo”. Il progetto, che si esprimerà tramite iniziative di scambi e comunicazione con i nuovi vicentini nel mondo, ha immediatamente recepito le adesioni dei Comuni di Bassano, Chiuppano, Dueville, Lusiana, Santorso, Thiene.

Please follow and like us:
Facebook
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.