La guerra del prosecco fra Vicenza e Treviso

News

Solo quello di Conegliano Valdobbiadene nel 2017 ha fruttato 521 milioni di fatturato (+6% rispetto al 2016) e 93 milioni di bottiglie vendute (+3%). Sono i numeri resi noti dal consorzio di tutela del prosecco trevigiano doc. Cifre che danno ragione della guerra fra produttori scatenata dal bando della Regione riguardante altri 1.200 ettari di area produttiva del vino italiano più richiesto nel mondo. A dichiararla una ventina di aziende vicentine, pronte a contestare alla Regione i parametri utilizzati nel bando perché – sostengono – troppo favorevoli ai concorrenti trevigiani.

Please follow and like us:
Facebook
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.